Menù
Home page
Registrati
Profilo utente
I tuoi ordini
Il tuo carrello
Termini e condizioni
Offerte
Novità
Cerca per ARTISTA
Cerca per STRUMENTO
DISCHI PREMIATI
Le LINEE EDITORIALI
PUNTI VENDITA
Rassegna Stampa LABEL
• JAZZIT AWARD 2013
• TOP JAZZ 2013

Categorie
1. Catalogo DODICILUNE
2. Catalogo KOINE'
3. Catalogo FONOSFERE
4. Catalogo CONTROVENTO
5. Catalogo CONFINI
6. Catalogo WYSIWYG
7. SPECIAL PRICE

CERCA
inserisci una parola:
 
 
     

offerte

SERGIO ARMAROLI AXIS QUARTET- "PRAYER AND REQUEST"



Prezzo*: € 12,90 Inserisci nel carrello  Inserisci nel carrello

*Il prezzo si intende IVA inclusa

Descrizione

Il Quartetto del vibrafonista e compositore Sergio Armaroli si inserisce all'interno di una dimensione post-ideologica del linguaggio del jazz praticando rabdomanticamente l'improvvisazione oltre ogni confine stilistico, sviluppando tecniche ed un pensiero compositivo che attingono dalla lingua viva della cultura afro-americana e dalla musica del novecento inteso nella sua complessità con spirito nomade e lucidamente disilluso.

Axis: alla ricerca di un asse di equilibrio
Il concetto di Asse (Axis) è fondamento di tutto il lavoro del gruppo come ricerca costante e dinamica di un punto di equilibrio. Tale punto è individuabile in uno spazio/tempo posto tra scrittura epigrammatica frammentaria e pratica improvvisativa. Una "consapevolezza allargata" che diventa visione, prospettiva e punto di vista sempre cangiante dove il jazz, inteso come linguaggio storicamente definito si trasforma, attraverso manipolazione del materiale, in sedimento rimosso della memoria.
Questo asse di equilibrio può essere cercato tra un frammento melodico ed un campo armonico ("Axis One, Two e Three"), oppure manipolando l'intero materiale in una dimensione di sospensione e di attesa ("Walt"); attraverso la frammentazione ritmico-armonica di un canto ottenuto da un rovesciamento intervallare e di prospettiva ("Seven Blue"); in una dimensione ludicamente raffreddata in due ballad post-modern, una in stile country ("A Dream") e l'altra come un waltz-bossa ("Merci"). Infine, come conclusione di un percorso precariamente umano ("Prayer and Request") nato come preghiera e richiesta di ascolto.

(P) 2010
Dodicilune ED278
8033309692784

Musicisti
Sergio Armaroli, vibrafono
Claudio Guida, saxofoni
Marcello Testa, contrabbasso
Nicola Stranieri, batteria

Total Time 59:40

Rassegna Stampa
Recensione by JAZZCONVENTION
Recensione by JAZZITALIA
Recensione by ALLABOUTJAZZ
Presentazione by CIDIM
Recensione by SUONO
Recensione by AUDIOPHILESOUND

 

PRE-ASCOLTO & DIGITAL DOWNLOAD

 



Prodotti correlati
SERGIO ARMAROLI - Early Alchemy
SERGIO ARMAROLI AXIS QUARTET - Vacancy in the Park
RICCARDO SINIGAGLIA & SERGIO ARMAROLI - Tecrit
SERGIO ARMAROLI TRIO with Giancarlo Schiaffini
SERGIO ARMAROLI, FRITZ HAUSER - Structuring the Silence




Torna alla homepage




CARRELLO DELLA SPESA
  sono presenti
0 prodotti
 
     

Login

NEWSLETTER
inserisci la tua email:
 
 
     

Novità